Uccisi perché cristiani

Duemila anni fa è successo qualcosa di estremamente importante per tutta l’umanità. A Betlemme, piccolo e sconosciuto paese della Giudea è nato Gesù. Apparentemente un bambino ebreo come tanti. Cir… Sorgente: Uccisi perché cristiani Annunci

Uccisi perché cristiani

Duemila anni fa è successo qualcosa di estremamente importante per tutta l’umanità. A Betlemme, piccolo e sconosciuto paese della Giudea è nato Gesù. Apparentemente un bambino ebreo come tanti. Circonciso a qualche giorno dalla nascita, portato al Tempio per essere offerto al Signore come tutti i primogeniti. Apparentemente nulla di strano E invece da grande…

Far del bene fa bene

Far del bene fa bene. Sembra proprio di sì, se è vero quello che pensano molti volontari quando affermano di aver ricevuto molto di più di quello che hanno potuto dare nell’aiutare gli altri. Sembra una frase di rito e invece è proprio vero, stando anche al risultato di alcune ricerche fatte da Università americane.…

Dalla parte dei poveri

I poveri sono segni preziosi della presenza del Signore. Anche quando disturbano e danno fastidio. Agli occhi del Signore sono “privilegiati”, guardati con amore, benedetti. Lo devono diventare anche agli occhi nostri. Ma, detto questo in linea di principio e nella certezza che nessuno vorrà contestare questa affermazione, c’è una serie di problemi tecnico-pratici che…

Eutanasia virtuale

Da un paio d’anni frequento la Casa di riposo di Mestre come cappellano. Per me è stata la scoperta di un mondo nuovo. Mi mancava la conoscenza diretta del mondo degli anziani in una grande struttura che li accoglie e li accompagna negli ultimi anni della loro vita. Dopo la fatica iniziale, che accompagna sempre…

Il filo di Arianna

Il mito racconta che Minosse, figlio di Zeus, re di Creta, fosse stato tradito dalla moglie Persifae. Dal rapporto con un toro era nato il Minotauro, essere mostruoso, metà uomo e metà toro. Al Minotauro, divenuto vergogna e terrore del regno, Minosse volle far costruire una prigione dalla quale non potesse fuggire e diede l’incarico…

BUONA PASQUA

  PASQUA 2016 “Maria di Magdala andò subito ad annunziare ai discepoli: ‘Ho visto il Signore’ e anche ciò che le aveva detto” (Gv 20, 18).   Buona Pasqua, amici carissimi. Con l’augurio che non ci lasciamo vincere dal sonno, ma che anche i nostri occhi si aprano come quelli di Maria di Magdala e…