Il Natale nel Corano

In questi giorni che precedono il Natale di Gesù sento il bisogno di trascrivere alcuni versetti del Corano che descrivono l’annunciazione dell’angelo a Maria e il concepimento verginale di Gesù. Si tratta della shura 19 tutta dedicata a Maria. Lo faccio a beneficio di qualche insegnante poco acculturato che insiste a contrastare il presepio con la scusa di non offendere la sensibilità dei molti musulmani presenti in classe.

Buona lettura e buon Natale di Gesù.

 

 

“Ricorda Maria nel Libro, quando si allontanò dalla sua famiglia, in un luogo ad oriente.Tese una cortina tra sé e gli altri. Le inviammo il Nostro Spirito che assunse le sembianze di un uomo perfetto. Disse [Maria]: “Mi rifugio contro di te presso il Compassionevole, se sei [di Lui] timorato!”. Rispose: “Non sono altro che un messaggero del tuo Signore, per darti un figlio puro”. Disse: “Come potrei avere un figlio, ché mai un uomo mi ha toccata e non sono certo una libertina?”. Rispose: “È così. Il tuo Signore ha detto: “Ciò è facile per Me… Faremo di lui un segno per le genti e una misericordia da parte Nostra. È cosa stabilita””. Lo concepì e, in quello stato, si ritirò in un luogo lontano (…).PresepeInDuomo 020 Tornò dai suoi portando [il bambino]. Dissero: “O Maria, hai commesso un abominio! O sorella di Aronne, tuo padre non era un empio, né tua madre una libertina”. Maria indicò loro [il bambino]. Dissero: “Come potremmo parlare con un infante nella culla?”, [Ma Gesù] disse: “In verità, sono un servo di Allah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta. Mi ha benedetto ovunque sia e mi ha imposto l’orazione e la decima finché avrò vita, e la bontà verso colei che mi ha generato. Non mi ha fatto né violento, né miserabile. Pace su di me, il giorno in cui sono nato, il giorno in cui morrò e il Giorno in cui sarò resuscitato a nuova vita”.

Questo è Gesù, figlio di Maria.”

3 pensieri su “Il Natale nel Corano

  1. Grazie Don Fausto per il tuo messaggio di pace e fratellanza universale tra i popoli e verso l’umanità tutta !!! Riflessione importante e necessaria, la tua, sia per noi che stiamo vivendo questi giorni difficili del nostro tempo, segnati dal dolore degli innocenti e dai conflitti senza fine, che chiara indicazione per operare un cambiamento da donare alle generazioni future nei confronti delle quali impegnarci a lasciare un mondo di Pace e Amore; Eccoci chiamati uomini e donne di buona volontà, come gli umili pastori di Betlemme, a rendere testimonianza, con le opere della giustizia, a vivere come costruttori di Pace!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...